Isola di Mozia (Mothia) | Fondazione Whitaker

Benvenuti a Mozia

L’isola di Mozia è un’antica colonia fenicia sull’isola di San Pantaleo nella Riserva Naturale dello Stagnone di Marsala, fra i più importanti siti archeologici al mondo.

logoFondazioneWhitaker
logoFondazioneWhitaker

La Fondazione G. Whitaker comunica che, nel rispetto di tutte le prescrizioni imposte in materia di tutela della salute, Mozia (Mothia) con l’annesso Museo Archeologico è aperta al pubblico tutti i giorni.

Orari

dalle 09:00 alle 15:00

Biglietti

adulti €9 - studenti €6 (include l'ingresso al museo)

L'isola

Presso l’estrema punta nord-occidentale della Sicilia, quasi di fronte a Marsala, il mare forma una laguna, chiamata Stagnone, chiusa a ovest dall’isola Lunga e a est dalla costa siciliana. Al centro della laguna si trova l’isola di San Pantaleo, sede della colonia fenicia di Mozia (Mothia).

L'isola

Presso l’estrema punta nord-occidentale della Sicilia, quasi di fronte a Marsala, il mare forma una laguna, chiamata Stagnone, chiusa a ovest dall’isola Lunga e a est dalla costa siciliana. Al centro della laguna si trova l’isola di San Pantaleo, sede della colonia fenicia di Mozia (Mothia).

Scopri la mappa

Scopri Mozia

Museo Whitaker

Il museo di Mozia, intitolato a Giuseppe Whitaker, è situato nella palazzina che fu la sua residenza nell'isola. Esso accoglie i reperti della storica Collezione Whitaker e degli scavi effettuati dalle spedizioni della Soprintendenza della Sicilia Occidentale (poi Soprintendenza di Trapani), dell'Università di Roma La Sapienza, dell'Università di Leeds, dell'Università di Palermo, del C.N.R. e dell'Università di Bologna.

Museo Whitaker

mozia-giovinotto

Il museo di Mozia, intitolato a Giuseppe Whitaker, è situato nella palazzina che fu la sua residenza nell’isola. Esso accoglie i reperti della storica Collezione Whitaker e degli scavi effettuati dalle spedizioni della Soprintendenza della Sicilia Occidentale (poi Soprintendenza di Trapani), dell’Università di Roma La Sapienza, dell’Università di Leeds, dell’Università di Palermo, del C.N.R. e dell’Università di Bologna.

Visita il sito

Dicono di Mozia

news - informazioni

A Mozia si raccoglie il Grillo

A Mozia si raccoglie il Grillo, una varietà storicamente legata a questo territorio sin dalle sue origini. I nostri vigneti, custoditi dalla famiglia Tasca d’Almerita, vengono faticosamente vendemmiati a mano e le uve trasportate in cassetta attraverso lo Stagnone su barche … Leggi tutto

Featured Post

“Cracking Art. Stories” 20 lug – 11 sett a Trapani e a Mozia

Dopo il successo di “Cracking Art. Stories” a Palermo, dal 20 luglio fino all’11 settembre la mostra si sposta a Trapani e a Mozia. La natura nella Natura. Una nuova vita e una nuova atmosfera s’impossessano del verde attraverso l’apparizione … Leggi tutto

Featured Post

Tre anni in Sicilia senza Sebastiano Tusa

Giovedì 10 marzo 2022 si celebra nell’Isola la “Giornata dei Beni culturali siciliani”, dedicata alla memoria di Sebastiano Tusa: grande archeologo e docente, autorevole assessore regionale dei Beni culturali. Ambasciatore della cultura nel mondo. Sebastiano Tusa è tragicamente scomparso tre … Leggi tutto

Featured Post

Ristoro

Dopo aver esplorato l'isola e il museo, a Mozia è possibile rifocillarsi presso il Caffè Delia, all'ombra di frondosi alberi, degustando una bevanda, una granita oppure il tipico pane cunzatu.

Ristoro

Dopo aver esplorato l’isola e il museo, a Mozia è possibile rifocillarsi presso il Caffè Delia, all’ombra di frondosi alberi, degustando una bevanda, una granita oppure il tipico pane cunzatu.

 .