La storia di Mozia, distrutta dal tiranno, riscoperta da Whitaker.

logoMoziaUna seconda esperienza sempre alla scoperta di Mozia la offre il team di Lorenzo Nigro che con i suoi studenti sta conducendo campagne di scavo sull’isola promosso dall’università romana della Sapienza.

Si tratta di tre visite diverse, una per ciascuna domenica: la prima (13 settembre) sarà dedicata ai “Primi Fenici a Mozia: la nascita di una città” e alle ultime ricerche della Sapienza che sta ricostruendo la struttura della città sin dalla sua fondazione. Il 20 settembre ci si calerà nella “Storia segreta dei Whitaker”, strettamente legata a Mozia. Dai Mille alla Guerra sulle tracce del romanzo “I geni di Mozia. La terza visita (27 settembre), racconterà la fine della ricchissima città commerciale, assediata e distrutta dal tiranno di Siracusa Dionigi nel 397 avanti Cristo.

Visualizza l’articolo completo

Comments are closed.
it_IT
it_IT en_GB