Kothon di Mozia: l’antica piscina sacra è un enigma irrisolto

logoMoziaIl kothon di Mozia rappresenta sicuramente una delle più misteriose attrattive dell’isoletta che sorge di fronte alla costa occidentale della Sicilia. I kothon erano bacini idrici utilizzati all’interno dei porti fenici, ma il loro uso non è ancora chiaro.

Si pensa, da un punto di visto archeologico, che potesse essere un luogo di ricovero per le navi da riparare o un bacino artificiale, legato ai culti locali. Non ne sono giunti molti fino ai giorni nostri. Ve ne sono due a Cartagine e uno per ciascuna delle seguenti località: Mahdia, Béni Saf, Utica e Mozia. Scopriamo insieme qualcosa di più su quello che si trova in Sicilia, che si inserisce in un contesto archeologico, storico e naturalistico di grande pregio

Visualizza l’articolo completo

 

Comments are closed.
en_GB
en_GB it_IT